• 095.691514 - 329.6195934
  • nunziospano@gmail.com

Prestito partecipativo

Destinatari

Imprese operanti in Sicilia in tutti i settori aventi i seguenti requisiti: costituite sottoforma di Società di capitali aventi capitale sociale interamente sottoscritto e versato non inferiore al minimo stabilito dalla legge per le S.p.A. (pari a € 50.000,00); essere in attività da almeno 3anni ovvero, in caso di start up, composte da soci promotori con quote di partecipazione superiori al 50% del capitale che vantano esperienze specifiche nel settore di riferimento

Finalità

Aumento del capitale sociale correlato ad un piano di sviluppo aziendale

Forma tecnica

Mutuo con rimborso rateale

Importo

Finanziamento non superiore a 5 volte l’ammontare del capitale sociale sottoscritto e versato alla data di presentazione della domanda e comunque sino ad € 1.500.000,00

Durata dell’operazione

I prestiti partecipativi avranno durata massima di 10 anni, ivi compreso un eventuale periodo di utilizzo e preammortamento non superiore ad anni 2

Periodicità delle rate

Semestrale con piano di ammortamento “italiano” (quota capitale costante e quota interessi decrescente).

Tasso di interesse

La quota interessi sarà calcolata sulla base del parametro di riferimento maggiorato di imo spread correlato al rating dell’impresa richiedente. Tasso fisso parametro di riferimento: Eurolrs. Tasso variabile parametro di riferimento: Euribor 3/6 mesi

Garanzie

Il finanziamento sarà assistito da garanzie reali e personali dei soci,ovvero da garanzie reali aziendali e/o extraziendali – garanzie consortili – garanzie rilasciate da Enti Pubblici

Spese di istruttoria

1,50% dell’importo del finanziamento richiesto, sino ad un massimo di € 10.000,00

Spese di perizia

Spese per eventuale perizia tecnica a carico della Società richiedente

Criteri e modalità

Il finanziamento sarà erogato alla Società beneficiaria previa acquisizione della delibera di aumento del capitale sociale sino allo stesso importo, che prevederà il versamento delle corrispondenti quote di capitale sottoscritte da parte dei soci contestualmente al rimborso delle rate di ammortamento del prestito partecipativo. La corresponsione degli interessi di conto graverà sulla società beneficiaria dell’intervento